Lusso da maneggiare con cura. I casi Ferragamo e Tod’s secondo Exane

Settore del lusso decisamente debole a Piazza Affari dopo il report di Exane

di , pubblicato il

settore del lusso Piazza AffariFocus degli analisti di Exane sul comparto lusso italiano. Gli esperti francesi hanno  avviato una nuova copertura su Tod’s e Su Ferragamo. Nel primo caso il rating riconosciuto è neutral con target price a 106 euro mentre il giudizio su Salvatore Ferragamo è neutral con prezzo obiettivo a 24,6 euro. Decisamente peggiore è invece la copertura su Brunello Cucinelli (rating underperform e target price a 19,1 euro). Per finire Exane ha confermato il rating underperform e il prezzo obiettivo a 12,7 euro su Moncler.

 

Tod’s: Exane porta il Rating a Neutral, target price alzato a 106.00

Salvatore Ferragamo: Exane avvia copertura con rating a neutral

Brunello Cucinelli: Exane avvia copertura con Rating a Sell e target price a 19.10

 

Secondo gli analisti, le mid cap del settore lusso hanno valutazioni troppo alte nel confronto con le large cap. Si tratta di una caratteristiche che poggia tutta sulla speculazione e che è decisamente difficile da sostenere in termini di prospettive di fatturato e di crescita di Ebit. Il mercato si attende che le varie Ferragamo, Tod’s, Cucinelli e Moncler siano in grado di seguire la stessa strada a suo tempo percorsa da Bulgari e Loro Piana. Una speranza, conclude Exane, che potrebbe richiedere tempi decisamente lunghi.

L’analisi di Exane non sembra però smuovere più di tanto i titoli diretti interessati ad eccezione di Cucinelli che paga l’indicazione di vendita (rating sell). A circa un’ora dal giro di boa delle 13,30, Tod’s sta cedendo lo 0,7%, Salvatore Ferragamo avanza dello 0,8%, Cucinelli cede il 2,36% e Moncler è in calo dello 0,21%.

 

 

 

Argomenti: , ,