Lu-Ve: il consiglio di amministrazione attribuisce le deleghe

Matteo Liberali è l'amministratore delegato di Lu-ve

di , pubblicato il

Prima riunione oggi del consiglio di amministrazione di LuVe, nominato dall’assemblea degli azionisti del 28 aprile 2014, con decorrenza dal giorno di efficacia della fusione per incorporazione di Industrial Stars of Italy S.p.A. (“ISI”) in Lu-Ve.

Il Consiglio ha, tra l’altro: 

  • attribuito al Presidente, Dott. Iginio Liberali, poteri di ordinaria e straordinaria amministrazione; – nominato il Dott. Matteo Liberali Amministratore Delegato, conferendo al medesimo le deleghe per l’amministrazione della società; 
  • nominato il Sig.
    Michele Faggioli Amministratore Delegato Operation, conferendogli le corrispondenti deleghe;
  • confermato il Dott. Michele Garulli alla carica di Investor Relator;
  • verificato la sussistenza in capo al Prof. Stefano Paleari dei requisiti di indipendenza ai sensi del combinato disposto degli articoli 147ter, comma 4° e 148, comma 3° del D. Lgs. 58/98;
  • nominato, nelle persone dell’Ing. Giovanni Cavallini, Dott. Attilio Arietti e Prof. Stefano Paleari, il “Collegio” al quale sono stati delegati i poteri di esercizio dei diritti di indennizzo, previsti nell’accordo quadro stipulato fra Lu-Ve, Finami S.r.l., G4 S.r.l. da un lato e ISI, Giober S.r.l. e Spaclab S.r.l. dall’altro. Tale accordo disciplina i termini e le condizioni dell’operazione di integrazione societaria tra la Società e ISI e prevede l’assunzione da parte di Finami S.r.l. e G4 S.r.l. di determinati obblighi di indennizzo nei confronti di Lu-Ve e di talune altre società appartenenti al Gruppo Lu-Ve, in caso di non veridicità, non correttezza o incompletezza delle garanzie prestate.
Argomenti: