L’indice ISM non manifatturiero affonda Wall Street

di , pubblicato il

Vira su territori negativi Wall Street alla pubblicazione dell’indice Ism composto non manifatturiero. Nel mese di marzo il dato è sceso da 56 a 54,4 punti, ben al di sotto delle stime degli analisti che prevedevano un indice pari a 55,5 punti. In questo momento il Dow Jones cede lo 0,22% a 14,629.50 punti, il S&P 500 lo 0,25% a 1,566.32 punti e il Nasdaq lo 0,23% a 3,247.29 punti.

Argomenti: ,