Leonardo: fusione con Fincantieri e poi delisting? Ipotesi non piace alla borsa

Leonardo in forte ribasso a Piazza Affari mentre di parla ancora di creazione di un polo italiano della difesa

di , pubblicato il

Evidente segno negativo per Leonardo che a metà mattinata sta segnando un calo del 2,14% contro un Ftse Min in rialzo di appena lo 0,16%. Leonardo è al centro di alcune indiscrezioni di stampa secondo le quali il governo starebbe studiando la possibilità di una fusione tra Leonardo e Fincantieri sotto l’ala di Fintecna, holding di CDP che controlla il gruppo cantieristico.

Questo piano porterebbe al delisting di Leonardo da Piazza Affari e dovrebbe portare anche alla nascita di un polo italiano della difesa. L’ipotesi fusione Leonardo-Fincantieri non è affatto nuovo visto che già in passato vi erano stati dei rumors su questa soluzione. La reazione del mercato alle indiscrezioni è comunque molto fredda.

Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.