Leonardo: aumentano gli elicotteri AW139 dei Vigili del Fuoco, ordini maggiori di 75 mln di euro

La società guidata da Alessandro Profumo ha siglato nuovi contratti per cinque ulteriori elicotteri AW139 per il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco; gli ordini superano il valore di 75 mln.

di , pubblicato il
La società guidata da Alessandro Profumo ha siglato nuovi contratti per cinque ulteriori elicotteri AW139 per il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco; gli ordini superano il valore di 75 mln.

La società guidata da Alessandro Profumo rende noto di aver siglato nuovi contratti per cinque ulteriori elicotteri AW139 per il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, comprendenti un pacchetto di supporto logistico integrato e addestramento per piloti e tecnici. Gli ordini superano i 75 milioni di euro e sono successivi all’acquisto di tre unità, di cui due già consegnate quest’anno.

 I cinque nuovi elicotteri verranno consegnati entro giugno 2020.

In tal modo i Vigili del Fuoco sostituiranno progressivamente gli elicotteri AB412 in servizio ormai da decenni, ottimizzando ulteriormente la copertura del territorio nazionale e fornendo una risposta più rapida ed efficace in caso di calamità naturali e, in generale, ogniqualvolta siano richiesti interventi di soccorso aereo alla popolazione. Il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco potrà quindi contare sull’elicottero più moderno al mondo per operazioni di ricerca e soccorso (SAR) in mare e ambiente montano, trasporto medicale, antincendio e protezione civile. Il programma di ammodernamento prevede inoltre un’opzione per sette ulteriori elicotteri, in aggiunta agli otto già ordinati.

Argomenti:

I commenti sono chiusi.