Le banche fanno grande il Ftse Mib, giù lo spread Btp Bund

UBI Banca in cima al Ftse Mib mentre Telecom Italia crolla sul fondo

di Enzo Lecci, pubblicato il
UBI Banca in cima al Ftse Mib mentre Telecom Italia crolla sul fondo

Il Ftse Mib consolida il suo rialzo a Piazza Affari. Il paniere di riferimento della borsa, infatti, sta segnando a metà mattinata una progressione dello 0,42%. A spingere sul verde il principale indice azionario della borsa sono le azioni del settore bancario, tutte in positivo per effetto del restringimento dello spread Btp Bund dopo le parole molto rassicuranti di Salvini sui contenuti della Legge di Stabilità. A brillare tra le banche è soprattutto Ubi Banca che sta mettendo a segno una progressione del 3,6% mentre FinecoBank è in rialzo del 3%. Acquisti molto copiosi anche su Banco Bpm che è in rialzo del 2,5% e su Mediobanca che avanza del 2,3%. Tra le quotata in negativo segnaliamo il tracollo di Telecom Italia. L’ex monopolista sta perdendo il 5,2% (Telecom Italia crolla ai minimi da febbraio 2013, Exane taglia a underperform).

Argomenti: Borsa Milano, Settore bancario

I commenti sono chiusi.