La Tobin Tax danneggia Piazza Affari: scambi crollati del 30%

La Tobin Tax avrebbe fatto crollare i volumi degli scambi a Piazza Affari di oltre il 30%, secondo Credit Suisse, che lancia l'allarme sulle preoccupazioni tra gli investitori europei.

di Giuseppe Timpone, pubblicato il

Tobin Tax, flop anche a Piazza AffariA oltre un anno dalla sua introduzione in Italia, il bilancio della cosiddetta “Tobin Tax” è nettamente negativo per Piazza Affari. La tassa sulle transazioni finanziarie ha provocato un crollo del 30% degli scambi, che per Credit Suisse salirebbe al 34%, tenendo conto dei rialzi nelle altre borse europee.

Secondo il report dell’istituto elvetico, la “Tobin Tax” italiana sarebbe una delle fonti di preoccupazione per gli investitori europei. Sempre Credit Suisse fa notare come anche in Francia abbia provocato danni la tassazione delle transazioni finanziarie, ma nel 2013 il crollo delle contrattazioni alla Borsa di Parigi sarebbe stato limitato al 6,4%.

Per via della più alta imposizione prevista per gli scambi fuori dai mercati regolamentati, questi sono crollati dal 40,6% al 10,9% del totale.

Nel corso del 2013, infatti, l’Italia ha introdotto sotto il governo Monti un’aliquota dello 0,12% (0,1% dal 2014) sui saldi giornalieri delle azioni di società quotate a Piazza Affari e con capitalizzazione minima di 500 milioni di euro. L’aliquota sale allo 0,2% (0,22% nel 2013) per le operazioni over the counter, cioè al di fuori dei mercati non regolamentati, così come vengono colpite pure le transazioni ad alta frequenza.

Insieme alla Francia, l’Italia è stato l’unico paese ad avere adottato una simile misura, quando il resto dell’Unione Europea continua a nicchiare e il cosiddetto gruppo della “cooperazione rafforzata” degli undici stati aderenti ha di fatto messo in soffitto la “Tobin Tax”, forse anche sulla scorta dei dati deludenti italiani, dopo che era stata la stessa Germania a proporla e propinarla per tutti.

Lontanissimo il gettito derivante da questa imposizione: a fronte di un miliardo stimato dal governo per il 2013, l’incasso effettivo è stato inferiore a un terzo.

 

APPROFONDISCI – Il flop previsto della Tobin Tax: capitali in fuga e gettito molto basso

 

Argomenti: Borsa Milano