La Borsa di Atene affonda sulla crisi di governo

Non cessano i problemi della Grecia stretta fra crisi di governo e minacce della FMI

di Carlo Robino, pubblicato il

borsa grecia ateneSi aggravano i problemi per la Grecia e oggi a farne le spese è la Borsa di Atene. Le vendite sull’Athex si stanno intensificando (-6,11% a 830,01 punti) segno che i mercati stanno perdendo la fiducia nel paese ellenico. Oggi la Fmi ha minacciato di ritirare la prossima rata di aiuti internazionale se non si farà chiarezza sul buco da 3-4 miliardi nel programma di sostegno (L’FMI avverte l’UE: niente aiuti alla Grecia se non coprite il buco di bilancio), ma a preoccupare è anche la crisi di governo con il partito di Sinistra Democratica (DIMAR) che ha deciso di ritirare i suoi ministri dall’esecutivo di Antonis Samaras. Il leader del Dimar, Fotis Kouvelis, non ha digerito il fallimento della trattativa circa la chiusura o meno della televisione pubblica Ert  (L’ultimo concerto sulla televisione pubblica greca. Rischio elezioni dopo la chiusura di Ert?). Il ritiro della fiducia di Dimar indebolirebbe di molto la forza parlamentare del governo di Samaras che a quel punto conterebbe su una maggioranza davvero risicata (3 voti in più). Samaras si è già affrettato ad escludere un ritorno anticipato alle urne ma se dovesse fallire il tentativo di riappacificazione con DIMAR una nuova consultazione popolare sarebbe cosa certa.

Argomenti: Borse europee

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.