Kolinpharma e Bio On volano a piazza affari

di , pubblicato il
Forte rally al rialzo per Kolinpharma e Bio On a piazza affari, che segnano un rispettivo 1+7,71% a 10,3 euro e +10,92% a 6,5 euro, risultando ora sospesi per eccesso di rialzo.

Forte rally al rialzo per Kolinpharma e Bio On a piazza affari, che segnano un rispettivo guadagno del 17,71% a 10,3 euro e del 10,92% a 6,5 euro, risultando ora sospesi per eccesso di rialzo.

Kolinpharma festeggia l’ottenimento della terza concessione di brevetto in U.S.A. dall’Ufficio Brevetti e Marchi domestico, e la seconda per il prodotto Xinepa che attiene al processo tecnologico e già titolare del brevetto di formulazione. Questa ulteriore concessione per il prodotto Xinepa, segnala la società, garantisce maggiori opportunità di crescita nel mercato statunitense ed è espressione di una maggiore tutela e valorizzazione degli investimenti in R&D che la Società ha sostenuto. Il presente brevetto sarà valido fino al 01 settembre 2036.

Per Bio On continua invece la diatriba con il fondo Quintessential Capital Management in merito alla tecnologia PHA. La società operante nella produzione di bio plastiche, in una nota avrebbe ribadito la correttezza del suo operato. Si legge infatti che “le comunicazioni di Quintessential Capital Management, che continuano a veicolare informazioni false e fuorvianti in merito all’operatività di Bio-On, sono già state portate dalla Società all’attenzione della Procura della Repubblica di Bologna, essendo peraltro pacifica – per stessa ammissione di QCM – la sussistenza di un suo interesse speculativo nel calo della quotazione del titolo Bio-On.

La società, aggiunge, “non ha avuto accesso al documento presentato da QCM alla Procura di Milano perché non è stato reso pubblico e, pertanto, non avendolo potuto esaminare, non le è possibile replicare puntualmente, tuttavia può smentire fermamente talune insinuazioni che, stando alla sintesi apparsa sulla stampa, QCM avrebbe formulato nei confronti di Bio-On e della sua operatività”.

Viene inoltre ribadita la conformità del bilancio 2018 a tutta la normativa di riferimento.

 

Argomenti: , ,