Iveco fornirà 1660 veicoli all’Iraq

Il valore delle nuova commessa è pari a 125 mln di euro

di Enzo Lecci, pubblicato il

Buone notizie per Fiat Industrial. Iveco ha siglato un importante contratto con il ministero dell’Elettricità dell’Iraq per la fornitura di 1660 veicoli in tre anni. Il valore dell’operazione è pari a 125 mln di euro. L’oggetto della commessa riguarda la fornitura di veicoli della gamma leggera e media dotati dotati di gru e cestelli aerei che saranno impiegati dal governo del paese arabo per la manutenzione delle linea elettriche. 

Grazie a questa commessa Iveco rafforza la sua penetrazione negli importanti mercati dell’Africa e del Vicino Oriente. L’obiettivo di Fiat Industrial è quello di diventare  uno dei principali players nel comparto dei veicoli industriali in queste aree geografiche entro il 2014.

La firma del nuovo contratto è avvenuta presso il Ministero dell’Elettricità iracheno, a Baghdad, alla presenza dell’Ambasciatore d’Italia in Iraq, Massimo Marotti. 

Argomenti: Borsa Milano, Cnh Industrial