Italgas: con l’esercizio della Call rileva integralemente EGN

A seguito dell'esercizio dell'opzione Call Italgas, capitanata da Paolo Gallo, ha acquisito da CPL Concordia il rimanente 40% di Europen Gas Network arrivando a detenere il 100% della partecipazione.

di , pubblicato il
A seguito dell'esercizio dell'opzione Call Italgas, capitanata da Paolo Gallo, ha acquisito da CPL Concordia il rimanente 40% di Europen Gas Network arrivando a detenere il 100% della partecipazione.

A seguito dell’esercizio dell’opzione Call Italgas, capitanata da Paolo Gallo, ha acquisito da CPL Concordia il rimanente 40% di Europen Gas Network (EGN), arrivandone a detenere il 100% della partecipazione.

Si ricorda che lo scorso 3 dicembre Italgas già aveva proceduto ad acquisire la quota di controllo del 60%,  e l’attuale esercizio della call è avvenuto allo stesso prezzo della precedente operazione.

Come da accordi inoltre, l’intero valore della società (c.d. enterprise value), ed a seguito della detenzione del 100% della partecipazione, era stato valutato 100 milioni di €. Per tale motivo, al netto dei debiti, il controvalore pagato da Italgas per il rimanente 40% si è attestato a 20,9 milioni.

A seguito dell’operazione ad Italgas fanno riferimento indirettamente 37 concessioni per la distribuzione del gas in Sicilia, Campania e Calabria, per circa 60.000 punti di riconsegna totali. In coerenza al piano 2018-2024 la società ha dunque consolidato ulteriormente la propria presenza in sud Italia e proseguito la propria razionalizzazione.

Argomenti: