IPO Ferrari: si parte venerdì, prezzo sarà fissato dopo il 12 ottobre

FCA si tinge di verde grazie alle ultime novità sull'IPO di Ferrari: il Cavallino Rampante è ai nastri di partenza, destinazione Wall Street

di , pubblicato il

ipo ferrariIn base a quello che è stato comunicato dall’emittente tv Cnbc, il collocamento delle azioni Ferrari dovrebbe partire il prossimi venerdì. Si scaldano quindi i motori per quella che si candida ad essere come una delle più importanti IPO dell’anno. Il controvalore dell’offerta dovrebbe essere pari a circa 1 miliardo di dollari mentre il prezzo definitivo dei titoli dovrebbe essere fissato nella settimana con inizio lunedì 12 ottobre. Marchionne in più di una circostanza aveva già precisato che prima del 12 ottobre non si sarebbe potuto fare nulla in quanto la legislazione prescrive che debba passare almeno un anno dalla fusione tra Fiat e Chrysler. Lo stesso numero uno di FCA aveva anche anticipato che ad essere oggetto di collocamento sarebbe stato il 10% del capitale di Ferrari. Il manager aveva anche auspicato una valorizzazione intorno ai 10 miliardi di euro (11,23 miliardi di dollari al cambio attuale).

Ricordiamo che nel gruppo delle banche che assistono Ferrari nell’Ipo ci sono Ubs, Merril Lynch e Banco Santander. A queste si sono poi aggiunte Bnp-Paribas, Mediobanca, Jp Morgan e Allen & Co.

Positivo l’effetto delle nuove notizie dell’IPO di Ferrari su FCA. Il Lingotto a Piazza Affari, infatti, sta segnando una progressione del 3,7%.

 

Argomenti: , , , , ,