IPO doBank: forchetta prezzo collocamento e politica dividendi

DoBank dovrebbe sbarcare in borsa il prossimo 20 luglio. Il collocamento delle azioni doBank è riservato ai soli istituzionali

di , pubblicato il
E’ ufficialmente iniziata oggi l’Ipo di doBank. Come da programma, infatti, è partito questa mattina il collocamento delle azioni doBank presso gli investitori istituzionali. L’operazione si concluderà il prossimo 17 luglio mentre lo sbarco in Borsa di doBank è in programma per il successivo 20 luglio.
Le condizioni dell’Ipo prevedono il collocamento sul Mta di un massimo del 35,63% del capitale, che salirà al 43,38% nel caso di esercizio integrale della greenshoe.
Ricordiamo che doBank è un gruppo bancario specializzato nella gestione di Npl che è controllato indirettamente dai fondi Fortress tramite Avio sarl. Al termine del collocamento proprio Avio scenderà dal 97,81% al 58,62% del capitale, oppure, in caso di integrale esercizio della greenshoe al  50,1%.
Il prezzo dell’Ipo doBank è stato fissato in una forchetta compresa tra 8,35 e 10,25 euro per azione, pari quindi a una capitalizzazione iniziale compresa tra i 653 e gli 802 milioni di euro.
Intanto, questa mattina, nel corso della presentazione della società alla comunità finanziaria, l’amministratore delegato di doBank, Andrea Mangoni, ha affermato che l’obiettivo è quello di distribuire sottoforma di dividendo almeno il 65% dell’utile netto realizzato.
Argomenti: , ,

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.