Intesa Sanpaolo, Enel, Banco BPM: aggiornamenti nell’azionariato (comunicazioni Consob)

Norges Bank è uno dei maggiori azionisti di Enel con una quota di oltre il 3% del capitale

di Enzo Lecci, pubblicato il
Norges Bank è uno dei maggiori azionisti di Enel con una quota di oltre il 3% del capitale

Dalle comunicazioni Consob sulle partecipazioni rilevanti apprendiamo che Morgan Stanley ha ridotto la partecipazione aggregata nel Banco Bpm, portandola dal 7,756% al 2,586%. Nello specifico lo 0,089% è relativo a diritti di voto riferibili ad azioni, mentre il restante 2,497% fa riferimento a una partecipazione potenziale relativa ad azioni oggetto di contratti di prestito titoli, con possibilità di rientro non prestabilita a discrezione del prestatario o prestatore. Sempre dalle comunicazioni Consob apprendiamo che il 16 novembre BlackRock ha ridotto la partecipazione detenuta nel capitale di Intesa Sanpaolo, portandola dal 5,078% al 4,692%. Per finire, sempre il 16 novembre Norges Bank è diventato uno dei maggiori azionisti di Enel con una quota del 3,046% del capitale.

Argomenti: Borsa Milano