Intesa debole a Milano, Bazoli si ricandida a presidente

Convergenza delle fondazioni sulla ricandidatura di Giovanni Bazoli. Titole debole a Milano

di Carlo Robino, pubblicato il

Prosegue all’insegna delle vendite la seduta di Piazza Affari per Intesa San Paolo. Il titolo cede in questo momento il 2,84% a 1,196 euro. Intanto è ufficiale la ricandidatura alla guida della banca dell’attuale  presidente del consiglio di sorveglianza della banca, Giovanni Bazoli. Sul suo nome si è registrata la convergenza delle due principali fondazioni, la Compagnia San Paolo e  la Fondazione Cariplo, che in mattinata hanno presentato una lista comune la cui cima è occupata da Bazoli. Ecco gli altri nomi: Jean Paul Fitoussi, Gianfranco Carbonato, Rossella Locatelli, Beatrice Ramasco, Giulio Lubatti, Carlo Corradini, Monica Schiraldi, Giuseppe Berta, Franco Dalla Sega, Pietro Garibaldi, Piergiuseppe Dolcini, Marcella Sarale, Luca Galli, Carla Alberta Federica Bianchin, Fabrizio Gnocchi e Luigi Attanasio.

Argomenti: Borsa Milano, Intesa Sanpaolo