Interpump: doppio alert sui conti scatena vendite sul titolo

Interpump cede l'8,09% a 25,66 euro per azione a causa del doppio alert sui risultati del terzo trimestre 2019 lanciato da Equita e Kepler.

di , pubblicato il
Interpump cede l'8,09% a 25,66 euro per azione a causa del doppio alert sui risultati del terzo trimestre 2019 lanciato da Equita e Kepler.

Intorno alle 13:10 il titolo Interpump cede l’8,24% a 25,62 euro per azione. A causare il tonfo è stato il doppio alert sui risultati del terzo trimestre 2019, che verranno diffusi il prossimo 8 novembre, lanciato da Equita e Kepler.

Gli analisti di Equita prevedono un rallentamento della crescita sia a causa del confronto molto sfidante con i periodi precedenti (crescita organica +13,8% nel terzo trimestre 2018, +15,5% nel quarto trimestre 2018, +12,8% nel primo semestre 2018) che del contesto macro più volatile.

Per gli esperti ciò influenzerà soprattutto “la divisione idraulica dal momento che il water jetting è strutturalmente meno ciclico, ha un confronto meno impegnativo rispetto alle performance degli ultimi due anni e nel terzo trimestre ha beneficiato di consegne importanti per Hammelmann.” Per tali motivi si stimano ricavi in salita del 2,3% (di cui -1,6% organico) su base annua a 317 milioni di euro nel terzo trimestre 2019, con l’Ebitda in crescita del 4% a 75,6 milioni e un utile in calo del 4% a 40,9 milioni.

Gli analisti di Kepler Cheuvrex  si attendono che “i risultati del terzo trimestre mostrino una marcata decelerazione della crescita organica escluso il forex, che dovrebbe essere piatto dopo il +5,3% del primo semestre, a causa del trend negativo della divisione idraulica”. La nota continua poi dicendo che per tale motivo sono state tagliate “le stime di utile per azione 2019-2020 del 2,2% e del 3,7% e il nostro target price a 27,5 euro. Stime che sono del 4% al di sotto di quelle del consenso per il 2020. La valutazione di Interpump appare corretta: 17,4 volte il multiplo prezzo/utile 2020 contro una media decennale di 16,7 volte rispetto a un outlook in decelerazione”

Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.