In Usa aumentano i prezzi alla produzione

A gennaio risultano invece in calo le nuove costruzioni abitative

di Enzo Lecci, pubblicato il

Segnali contrastanti dall’economia Usa. I prezzi alla produzione relativi al mese di gennaio sono aumentati dello 0,2%. A rendere nota la nuova rilevazione è stato il Dipartimento del Commercio Usa. Il dato si discosta di poco dalle attese degli analisti che puntavano su un incremento dello 0,4%. Per l’indice di tratta del primo incremento dopo tre mesi consecutivi di flessione. L’aumento dei prezzi alla produzione è stato innescato dal balzo del prezzo dei prodotti alimentari.

L’altro dato macro attese per oggi era l’indice relativo alle nuove costruzioni abitative che nell’ultimo mese sono calate  890 mila unità contro le le 973 mila unità della precedente rilevazione. Gli analisti si attendevano un calo più contenuto a 920mila unità.

Argomenti: Appuntamenti Macro, Macroeconomia