Impregilo festeggia la fusione con Salini

Dopo il via libera da parte dei cda delle due società, il titolo Impregilo è oggetto di acquisti oggi a Piazza Affari. Ecco il concambio della fusione

di Carlo Robino, pubblicato il

impregiloImpregilo inarrestabile a Piazza Affari dopo il definitivo via libera alla fusione con Salini. I consigli di amministrazione dei due gruppi ieri hanno infatti approvato l’operazione fissando un rapporto di concambio azionario pari a 6,45 azioni di Impregilo per una di Salini. Il gruppo romano una volta completata la fusione arriverà così a controllare l’ 89,95% della nuova società quotata che prenderà il nome di Salini Impregilo spa. Gli investitori nell’acquistare quest’oggi il titolo Impregilo hanno seguito la valutazione di Banca Akros (Impregilo: Banca Akros alza il Rating a Accumulate, target price inalterato). Il broker ha giudicato ambiziosi gli obiettivi  del gruppo prefissati nel Piano industriale 2016: ricavi per circa 7,4 miliardi di euro con un margine Ebitda del 16,5% e un margine Ebit del 9% oltre a sinergie che a fine piano dovrebbero valere 100 milioni di euro. Su questo quadro il titolo guadagna in questo momento il 10,38% a 2,936 euro per azione.

Argomenti: Borsa Milano, Salini Impregilo