Immobiliare Usa: S&P/Case-Shiller meglio delle attese a marzo

L'indice S&P/Case-Shiller misura l'andamento dei prezzi immobiliari nelle 20 principali città degli Stati Uniti

di Enzo Lecci, pubblicato il
L'indice S&P/Case-Shiller misura l'andamento dei prezzi immobiliari nelle 20 principali città degli Stati Uniti

A marzo l’indice S&P/Case-Shiller, indicatore dell’andamento dei prezzi immobiliari nelle 20 principali città degli Stati Uniti, ha registrato un +6,8% su base annua. Il dato è stato in linea con il precedente e maggiore rispetto al +6,5% stimato dagli analisti. Ricordiamo che oggi la borsa di Wall Street viaggia verso un’apertura di contrattazioni in ribasso secondo le indicazioni dei futures (Futures Wall Street negativi, titoli delle banche in primo piano).

Argomenti: Macroeconomia