Immatricolazioni Fiat: in Francia il mercato auto è in crisi

Forte calo per Peugeot mentre Renault limita i danni

di Enzo Lecci, pubblicato il

Come avevano previsto tutti gli analisti, il mercato auto europeo nel 2013 sarà destinato a proseguire sullo stesso trend già emerso lo scorso anno. Una prima dimostrazione di quello che sembra essere come un inevitabile destino si è avuta dai dati relativi alle immatricolazioni auto in Francia nel mese di gennaio.

Secondo i dati comunicati dal Ministero dei Trasporti Transalpino in Francia sono state immatricolate a gennaio 124.952 auto nuove, il 15% in meno rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Venendo ai singoli brand possiamo affermare che la performance di Fiat è stata perfettamente in linea con il mercato. Il Lingotto, infatti, ha immatricolato 4.249 unità, il 15% in meno rispetto a gennaio 2012.

Fiat ha fatto comunque meglio di Psa Peugeot Citroenl le cui immatrcioalzioni sono scese del 16,7% ma ha fatto peggio di Renault il cui calo è stato limitato al 7,4%. Tra le altre case segnaliamo: Volkswagen (-23,9%), Ford (-35,3%) e Gm (-21,2%), Toyota(-1,2%) e Hyundai (+21,2%).

 

 

 

Argomenti: Borsa Milano, FCA