Immatricolazioni FCA in aumento in Usa, è il miglior ottobre dal 2001

Buona la performance di Chrysler, Dodge, Jeep®, Ram Truck e Fiat ma FCA a Piazza Affari si tinge di rosso

di , pubblicato il

FCA FiatFCA si conferma in forte espansione in Usa. I dati sulle immatricolazioni auto Oltre Oceano, infatti, confermano il periodo estremamente positivo per il colosso automobilistico. FCA ha venduto a ottobre negli Stati Uniti 195.545 auto facendo registrare un aumento del 15% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Per FCA si è trattato del miglior ottobre dal 2001. I marchi Chrysler, Dodge, Jeep®, Ram Truck e Fiat hanno tutti incrementato le vendite rispetto a ottobre 2014, con Jeep che segna un aumento del 33%, il più elevato tra i vari marchi di FCA US nel mese di ottobre.

Nel complesso, il gruppo segna il sessantasettesimo mese consecutivo di crescita. Reid Bigland, Responsabile commerciale per gli Stati Uniti, ha dichiarato: “Ottobre segna il nostro sessantasettesimo mese consecutivo di crescita e il miglior ottobre dal 2001. L’incremento delle vendite registrato il mese scorso ha continuato a interessare gran parte della nostra gamma, con otto modelli di tre brand che hanno stabilito record per il mese di ottobre“.

 

 

Degli otto modelli che hanno stabilito record nel mese di ottobre, l’aumento del 56% registrato dal Jeep Patriot è stato il più elevato tra i vari modelli di FCA US. Inoltre, Dodge Charger, Dodge Challenger, Dodge Journey, Jeep Cherokee, Jeep Compass, Jeep Wrangler e Ram ProMaster hanno tutti stabilito primati assoluti di vendite per il mese di ottobre. FCA US ha chiuso il mese di ottobre con 90 giorni di scorta (625.092 unità). Le vendite per il mercato USA per il mese di ottobre sono stimate sulla base di una previsione di 18,5 milioni di unità (su base SAAR – tasso annuo destagionalizzato). 

FCA sta segnando a Piazza Affari una flessione dello 0,53% contro un Ftse Mib che perde lo 0,93%.

Argomenti: , , ,