Il Ftse Mib si rafforza ancora: Recordati e STM saldamente in vetta

Titoli del risparmio gestito in affanno a Piazza Affari ma il Ftse Mib resta positivo

di Enzo Lecci, pubblicato il
Titoli del risparmio gestito in affanno a Piazza Affari ma il Ftse Mib resta positivo

Quando manca circa mezzora al giro di boa delle 13,30, il Ftse Mib, in rialzo fin dall’avvio delle contrattazioni, sta segnando una progressione dello 0,4%. In testa al paniere di riferimento di Piazza Affari c’è sempre Recordati che è stata addirittura sospesa per eccesso di rialzo nel corso della mattinata (Recordati sospesa per eccesso di rialzo. Ecco cosa spinge il rally). Il titolo del colosso farmaceutico in questo momento sta segnando una progressione del 4,4%. Alle spalle di Recordati si posiziona STM che segna un rialzo del 3,6%. Tra i titoli i rosso, invece, a fare peggio di tutti è Banca Generali che è in calo del 2,4%. Variazione negativa anche per Azimut che sta perdendo il 2,2%. Le due peggiori quotate della seduta fanno quindi entrambe parte del settore del risparmio gestito.

Ultima segnalazione è per Astaldi che, fuori dal Ftse Mib, sta segnando un balzo del 4% (Astaldi, torna la fiducia: offerte per il terzo ponte sul Bosforo).

 

Argomenti: Borsa Milano