Il Ftse Mib regge dopo la bocciatura nella manovra Lega-5 Stelle

Nessun crollo per la borsa di Milano con gli investitori che si attendevano la bocciatura arrivata dalla Commissione UE

di Enzo Lecci, pubblicato il
Nessun crollo per la borsa di Milano con gli investitori che si attendevano la bocciatura arrivata dalla Commissione UE

La Commissione Ue ha ufficialmente bocciato la manovra del governo Lega 5 Stelle. “La nostra analisi di oggi – rapporto 126.3 – suggerisce che il criterio del debito debba essere considerato non rispettato. Concludiamo che l’apertura di una procedura per deficit eccessivo basata sul debito sia quindi giustificata”.  A scriverlo è stata la Commissione europea nel suo rapporto sul debito italiano. La notizia della bocciatura era scontata. Per questo motivo il Ftse Mib non sta segnando variazioni di prezzo significative rispetto alla prima parte della mattinata. In questo momento il paniere di riferimento di Piazza Affari registra un +0,5%. Banco Bpm continua ad essere la maglia rosa (Perchè Banco BPM è in forte rialzo sul Ftse Mib? Facciamo il punto).

Argomenti: Borsa Milano