Igd: utile netto 9 mesi a 52,4 mln

Igd conferma gli obiettivi di crescita per l'intero 2018, rivisti ad agosto, (almeno +20% a fine 2018)

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Igd conferma gli obiettivi di crescita per l'intero 2018, rivisti ad agosto, (almeno +20% a fine 2018)

Igd ha registrato al 30/09/2018 un utile netto di 52,4 milioni di euro, in calo del 19% dai 64,7 milioni dell’analogo periodo dello scorso anno. I ricavi da attività locativa, informa una nota, sono cresciuti del 9,2% a 113 milioni di euro; Il Net rental income è pari a 92,3 milioni di euro in crescita del 10,7% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. L’Ebitda della gestione caratteristica è pari a 85,1 milioni di euro, in crescita del 12,1% rispetto al 30 settembre 2017;

La Posizione Finanziaria netta media al 30 settembre 2018, pari a – 1.117 milioni di euro, è in lieve incremento rispetto a settembre 2017 (- 1.065 milioni di euro). Risultano in miglioramento gli indicatori di struttura finanziaria quali il Loan to Value (45,84%) e l’Interest Cover ratio (3,47x).

Il risultato netto ricorrente (FFO – Funds From Operations) è pari a 59,5 milioni di euro, in crescita del 21,5% rispetto ai primi nove mesi del 2017. Igd conferma quindi gli obiettivi di crescita per l’intero 2018, rivisti ad agosto, (almeno +20% a fine 2018).

Il Cda ha inoltre approvato il piano strategico 2019-2021, fondato su 3 pilastri: innovazione ed eccellenza operativa, in particolare nelle attivita commerciali, marketing e sostenibilita’; asset management orientato a incrementare la qualita’ del portafoglio e rafforzare il posizionamento di leadership degli asset (firmato un Accordo Strategico con Coop Alleanza 3.0 per una revisione completa di 18 contratti di ipermercati e rimodulazione delle superfici per 5 di essi con estensione delle gallerie adiacenti); e il rafforzamento della struttura patrimoniale, attraverso una rigorosa disciplina finanziaria e una strategia di asset rotation (previsto in arco piano un ulteriore calo del Loan to Value, inferiore al 45%).

Argomenti: Igd