Generali, per S&P Capital IQ è da “vendere fortemente”

Sul giudizio della casa d'affari Usa ha influito la recessione che sta vivendo l'Italia

di Carlo Robino, pubblicato il

Giudizio severo di S&P Capital IQ su Generali. La casa d’affari ha infatti ridotto a strong sell da sell il rating del Leone di Trieste. Rivisto in ribasso il target price che passa da 11,3 a 10,5 euro. La valutazione è stata motivata dagli esperti di S&P in base alla grande esposizione di Generali verso l’Italia. In particolare le deboli prospettive economiche del nostro Paese impatteranno negativamente sulla crescita di Generali soprattutto nel business del ramo Vita. La riduzione dei tassi di interesse inoltre inciderà anche sulla redditività del gruppo assicurativo.

Argomenti: Borsa Milano, Generali