Generali e Intesa Sanpaolo crollano in borsa su stacco maxi-dividendi

Lo stacco del rispettivo dividendo pesa come un macigno su Generali e su Intesa Sanpaolo che partono in forte ribasso

di Enzo Lecci, pubblicato il
Lo stacco del rispettivo dividendo pesa come un macigno su Generali e su Intesa Sanpaolo che partono in forte ribasso

Apertura di contrattazioni molto pesante per Intesa Sanpaolo e per Generali. Le due quotate sono alle prese con lo stacco del dividendo 2018 relativo all’esercizio 2017. Trattandosi di cedole molto consistenti, il ribasso di Intesa Sanpaolo e Generali è più accentuato rispetto a quello delle altre società impegnate con la cedola. Venendo ai numeri Intesa Sanpaolo sta segnando un calo del 6,5% mentre Generali Assicurazioni è in flessione del 4,4%.

Per conoscere tutte le quotate che oggi staccheranno il dividendo, il link da consultare è il seguente:Stacchi dividendi: lunedì 21 maggio è il Dividend Day del Ftse Mib

Argomenti: Dividendi, Generali, Intesa Sanpaolo