Generali: da Ivass ok per controllo Ingosstrakh

Il Leone di Trieste salirà all' 87,45% della compagnia assicurativa russa

di Carlo Robino, pubblicato il

Generali avrà il controllo della compagnia assicurativa russa Ingosstrakh. Dopo il regolatore russo oggi anche l’Ivass ha dato il via libera al Leone di Trieste per l’acquisizione del 38,45% della società russa in mano alla PPF Beta di Petr Kellner. Generali deteneva già il 49% di Ingosstrakh e l’incremento delle quote è da ascriversi nell’ambito degli accordi con Kellner per sciogliere la joint venture Generali-PPF. Il via libera dell’Ivass e’ segnalato nella Relazione annuale della neonata Autorita’ del settore.

Argomenti: Borsa Milano, Generali

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.