Generali avvia cessione 89,9% di Generali Leben in Germania

Generali con la cessione dell'89,9% di Generali Leben punta a migliorare il Return on Risk Capital

di Enzo Lecci, pubblicato il
Generali con la cessione dell'89,9% di Generali Leben punta a migliorare il Return on Risk Capital

Generali alle grandi manovre in Germania. Il Leone di Trieste ha reso noto di aver avviato la già annunciata cessione dell’89,9% di Generali Leben. La società tedesca è valutata fino a un miliardo di euro, comprensivo di un earn out di 125 milioni in caso di modifica delle norme sulle riserve tecniche addizionali. Verranno rimborsati a Generali anche 882 milioni di euro di strumenti subordinati. Alla luce di tali indicazioni, quindi, l’incasso complessivo atteso dovrebbe attestarsi attorno agli 1,9 miliardi.

Il Leone di Trieste ha precisato che la transazione permetterà di migliorare il Return on Risk Capital e di mitigare l’esposizione del gruppo al rischio relativo ai tassi di interesse. L’operazione di cessione, inoltre, determinerà in aumento di circa 43 punti percentuali della Solvency in Germania e di 2,6 punti percentuali della Solvency II del gruppo. La cessione dell’89,9% di Generali Leben avrà come effetto una plusvalenza, al lordo delle imposte, pari a circa 275 milioni di euro a livello di gruppo.

La notizia dell’avvio della cessione potrebbe influenzare l’apertura di Generali a Piazza Affari.

Argomenti: Generali