Gemina: l’assemblea vota sì alla fusione con Atlantia

L'assemblea degli azionisti ha inoltre approvato il bilancio 2012 e nominato il nuovo cda che rimarrà in carica per altri tre anni.

di Carlo Robino, pubblicato il

L’assemblea dei soci di Gemina, riunita oggi per approvare il bilancio 2012 e rinnovare il cda per i prossimi tre anni, ha dato il via libera alla fusione per incorporazione della holding che controlla  gli Aeroporti di Roma in Atlantia. L’operazione è stata approvata con il voto favorevole del 73% del capitale sociale. Il presidente di Gemina, Fabrizio Palenzona, ha parlato di un “atto storico perchè cessa l’attività una società importante del listino della Borsa italiana“. Proprio a Piazza Affari, sulla scia di un andamento al ribasso del Ftse Mib (-0,30%) sia Gemina che Atlantia registrano delle perdite, rispettivamente dello 0,83% e dello 0,96%.

Argomenti: Atlantia, Borsa Milano, Gemina