Fusione Fonsai Unipol, UnipolSai Assicurazioni pronta a debuttare. Fondiaria tira l’ultima volata

Da lunedì 6 gennaio inizia la storia della nuova UnipolSai Assicurazioni. Ecco tutti i rapporti di concambio stabiliti dalla fusione

di , pubblicato il

Unipol SaiE’ stato iscritto in data odierna, presso i competenti Registri delle Imprese, l’atto di fusione per incorporazione di Unipol Assicurazioni, Milano Assicurazioni e Premafin HP in Fondiaria-SAI  stipulato in data 31 dicembre 2013.

Come già comunicato al mercato lo scorso 31 dicembre, la fusione Fonsai Unipol acquisterà efficacia a far data dal 6 gennaio 2014 (la “Data di Efficacia”). I relativi effetti contabili e fiscali decorreranno, invece, dal 1° gennaio 2014.

 

Concambi Fonsai Unipol: le decisioni definitive

Alla Data di Efficacia tutte le azioni delle Incorporande saranno annullate e concambiate con azioni dell’Incorporante, che procederà ad assegnare tutte le azioni dell’Incorporante di proprietà delle Incorporande mediante redistribuzione delle stesse a servizio dei concambi, senza che esse risultino mai acquisite al patrimonio dell’Incorporante come azioni proprie, e per la parte eccedente, ad aumentare il proprio capitale sociale per 782.960.791,85 euro, mediante emissione di n. 1.330.340.830 nuove azioni ordinarie e di n. 55.430.483 nuove azioni di risparmio di categoria “B”, tutte prive dell’indicazione del valore nominale e aventi godimento regolare, da attribuire agli azionisti di Unipol Assicurazioni, Milano Assicurazioni e Premafin, nel seguente rapporto di cambio:

? 0,050 azioni ordinarie dell’Incorporante per ogni azione ordinaria Premafin;

? 1,497 azioni ordinarie dell’Incorporante per ogni azione ordinaria Unipol Assicurazioni;

? 0,339 azioni ordinarie dell’Incorporante per ogni azione ordinaria Milano Assicurazioni;

? 0,549 azioni di risparmio di categoria “B” dell’Incorporante per ogni azione di risparmio di Milano Assicurazioni.

A decorrere dalla Data di Efficacia, l’Incorporante assumerà la denominazione sociale di “UnipolSai Assicurazioni S.p.A.” o “UnipolSai S.p.A.”, entreranno in vigore le modifiche statutarie connesse alla fusione e il capitale sociale dell’Incorporante sarà pari a 1.977.533.765,65 euro, interamente sottoscritto e versato, costituito da n. 2.250.906.752 azioni ordinarie, da n. 1.276.836 azioni di risparmio di categoria “A” e da n. 377.193.155 azioni di risparmio di categoria “B”, tutte prive dell’indicazione del valore nominale.

Le azioni delle Incorporande verranno revocate dalla quotazione a far data dal 6 gennaio 2014. Le azioni ordinarie e di risparmio di categoria “B” di nuova emissione saranno quotate sul Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana S.

p.A., al pari delle azioni ordinarie e di risparmio di categoria “B” dell’Incorporante in circolazione al momento della loro  emissione, a far data dal 6 gennaio 2014.

Agli azionisti delle società Incorporande verrà attribuito, per il tramite degli intermediari depositari, il numero intero di azioni ordinarie e di risparmio di categoria “B” dell’Incorporante spettanti in applicazione dei rapporti di cambio, con arrotondamento all’unità immediatamente inferiore o superiore. Ogni intermediario depositario provvederà ad arrotondare per eccesso o per difetto le azioni dell’Incorporante spettanti ai singoli azionisti delle Incorporande ed il controvalore delle eventuali frazioni sarà calcolato in base al prezzo ufficiale dell’azione ordinaria o, a seconda del caso, di risparmio di categoria “B” dell’Incorporante, prezzo che sarà determinato sul MTA nella giornata del 3 gennaio 2014, con un arrotondamento al secondo decimale. Per agevolare le operazioni di concambio, sarà messo a disposizione degli azionisti delle società Incorporande, per il tramite degli intermediari depositari, un servizio – affidato dall’Incorporante a Equita SIM S.p.A. – per il trattamento delle eventuali frazioni di azioni derivanti dalla fusione.

La stipula dell’atto di fusione Fondiaria Sai Unipol sta mettendo le ali a quella che fu stella dei Ligresti che a Piazza Affari fa registrare una progressione del 3,84%.

 

Argomenti: , , ,

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.