Fusione Banco Popolare BPM: risultati esercizio recesso

Banco Popolare e la Popolare di Milano entrambi in verde a Piazza Affari nell'ultima seduta della settimana

di , pubblicato il
Banco Popolare e la Popolare di Milano entrambi in verde a Piazza Affari nell'ultima seduta della settimana

Nell’ambito del progetto di fusione tra Banco Popolare e la Banca Popolare di Milano, i due istituti hanno reso noto i dati relativi all’ammontare delle richieste di recesso che sono giunte da parte dei soci contrari all’integrazione.

Per quanto concerne il Banco Popolare sono state presentate richieste di recesso per un ammontare totale pari al 4,56% del capitale.

Ricordiamo che il prezzo di recesso dell’istituto scaligero era pari a 3,156 euro. Questo significa che il controvalore totale dell’operazione sarà pari a 119 milioni di euro.

Per quanto concerne Banca Popolare di Milano, invece, sono state presentate richieste di recesso per un ammontare totale pari al 4,07% del capitale. Ricordiamo che il prezzo di recesso dell’istituto milanese era pari a 0,4918 euro. Questo significa che il controvalore totale dell’operazione sarà pari a 88 milioni di euro.

Banco Popolare a Piazza Affari sta segnando una progressione dell’1,61% mentre la Popolare di Milano avanza dell’1,64%.

Argomenti: , , ,

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.