Fusione Atlantia Gemina: rapporti di concambio e caratteristiche

Via libera dei cda alla fusione: 1 nuova azione Atlantia per ogni 9 azioni ordinarie Gemina

di Enzo Lecci, pubblicato il

I consigli di amministrazione di Atlantia e di Gemina hanno approvato il progetto di fusione delle sue società  alla  volto alla creazione di un operatore di primaria rilevanza internazionale nel settore delle infrastrutture autostradali e aeroportuali. L’obiettivo che le due società intendono conseguire con l’integrazione è quello di creare  un operatore leader in Italia e a livello internazionale nel settore delle concessioni autostradali e aeroportuali, con l’obiettivo di condividere know-how, capacità realizzativa e presenza internazionale offrendo nuove opportunità di crescita nel settore delle infrastrutture. La società che nascerà dalla fusione tra Atlantia e Gemina controllerà al 100% Autostrade per l’Italia S.p.A..

 

Rapporti di concambio fusione Atlantia Gemina

I Consigli di Amministrazione di Atlantia e di Gemina hanno quindi approvato il rapporto di cambio  nella seguente misura:

  • per quanto attiene alle azioni ordinarie di Gemina, in n. 1 azione ordinaria di Atlantia da nominale Euro 1 ciascuna, aventi data di godimento identica a quella delle azioni ordinarie Atlantia in circolazione alla data di efficacia della Fusione, per ogni n. 9 azioni ordinarie di Gemina;
  • per quanto attiene alle azioni di risparmio di Gemina, n. 1 azione ordinaria di Atlantia da nominali Euro 1 ciascuna, aventi data di godimento identica a quella delle azioni ordinarie Atlantia in circolazione alla data di efficacia della Fusione, per ogni n. 9 azioni di risparmio di Gemina.

 

Aumento capitale Atlantia: la delibera del cda

Il Progetto di Fusione prevede, tra l’altro, che Atlantia aumenti il proprio capitale sociale per massimi nominali Euro 164.025.376 mediante emissione di massime numero 164.025.376 nuove azioni ordinarie del valore nominale di Euro 1 ciascuna, in applicazione del Rapporto di Cambio.

 

Tempi dell’operazione di fusione

E’ previsto che la Fusione sia sottoposta all’approvazione delle Assemblee straordinarie degli azionisti di Gemina e Atlantia che saranno convocate per il 30 aprile 2013 in prima convocazione e il 15 maggio 2013 in seconda convocazione nonché all’approvazione dell’assemblea speciale dei possessori di azioni di risparmio Gemina convocata per il 29 aprile 2013 in prima convocazione e il 14 maggio 2013 in seconda convocazione.

Si prevede che la Fusione sia perfezionata al più tardi entro la fine del corrente anno.

Argomenti: Atlantia, Borsa Milano, Gemina