Fusione Atlantia-Gemina: ok dagli azionisti di risparmio

Via libera all'operazione da parte dei possessori di azioni risparmio di Gemina

di Carlo Robino, pubblicato il

Oggi si è riunita l’Assemblea speciale dei possessori di azioni risparmio di Gemina che ha dato il via libera alla fusione Atlantia Gemina. I rapporti di concambio saranno uguali a quelli riconosciuti per le azioni ordinarie della holding che controlla gli Aeroporti di Roma: per ogni nove azioni di risparmio Gemina si riceverà una azione ordinaria di nuova emissione Atlantia. Potrà essere esercitato il diritto di recesso – come recita il comunicato stampa – “dai possessori di azioni di risparmio Gemina che non abbiano concorso all’odierna deliberazione” che potranno liquidare la loro partecipazione per una cifra pari a 1,201 euro per azione.

 

Argomenti: Atlantia, Borsa Milano, Gemina