Ftse Mib scivola sotto i 19000 punti in apertura, orsi attaccano BTP

FCA in forte difficoltà in apertura di contrattazioni: sul Ftse Mib dominano le vendite

di Enzo Lecci, pubblicato il
FCA in forte difficoltà in apertura di contrattazioni: sul Ftse Mib dominano le vendite

Subito vendite in apertura di contrattazioni a Piazza Affari. Il Ftse Mib, dopo pochi minuti dall’avvio degli scambi, sta segnando un ribasso dello 0,6% scendendo al di sotto di quota 19mila punti. Il ribasso del paniere di riferimento di Piazza Affari è da mettere in relazione con il nuovo allargamento dello spread Btp Bund che che oramai si muove verso i 330 punti base. Tra le singole quotata in evidenza a Piazza Affari segnaliamo Fca che, dopo pochi minuti dall’avvio degli scambi, segna un calo del 2%.

Secondo il guru dei Bond Jeff Gundlach di DoubleLine Capital: “il rendimento italiano a 10 anni ha toccato il minimo 2018 esattamente 6 mesi fa e ora è quasi 200 punti base sopra. Questo è un mercato orso piuttosto importante e non allenterà la presa”.

Argomenti: Borsa Milano