Ftse Mib in rosso (ma lontano dai minimi), Azimut maglia rosa

Snam. Poste Italiane e Terna sempre sul fondo del Ftse Mib per effetto dello stacco della cedola

di Enzo Lecci, pubblicato il
Snam. Poste Italiane e Terna sempre sul fondo del Ftse Mib per effetto dello stacco della cedola

Dopo il giro di boa delle 13,30 il Ftse Mib ha leggermente circoscritto il segno negativo e, in questo momento, si sta muovendo su un ribasso dello dello 0,65%, meglio del -1% che era emerso nel corso della mattinata. In una seduta avara di indicazioni macro, è lo stacco del dividendo di alcune importanti quotate del Ftse Mib l’evento più caratterizzante. Proprio i titoli coinvolti nello stacco sono fino ad ora i peggiori. In particolare, Snam sta perdendo il 4,16%, Poste Italiane il 3,88% e Terna è in calo del 3,3% (Ftse Mib “paga” lo stacco dei dividendi: Snam, Poste e Terna sul fondo).

Tra le quotate in verde, invece, segnaliamo il +1,2% di Azimut e il +0,7% di Telecom Italia.

Argomenti: Borsa Milano