Ftse Mib in profondo rosso: nessun titolo positivo su allargamento spread

Tornano le vendite fitte in borsa in scia all'aumento dello spread Btp Bund

di Enzo Lecci, pubblicato il
Tornano le vendite fitte in borsa in scia all'aumento dello spread Btp Bund

A metà mattinata il paniere di riferimento di Piazza Affari ha incrementato il passivo. Il Ftse Mib sta infatti segnando un calo dell’1,5% in scia all’allargamento dello spread Btp Bund che questa mattina è salito fino 280 punti base  con il rendimento del decennale al 3,22%. In questo contesto sul principale indice di Piazza Affari non ci sono titoli in rialzo. La solo quotata che fino a metà mattinata si è mossa positivamente, Saipem, è passata in rosso.

Tra le azioni peggiori della giornata ci sono titoli di ogni settore, dagli industriali ai bancari. In questo momento la maglia nera è indossata da Cnh Industrial che sta segnando un calo del 3,7%. Rosso intenso anche per Banca Generali che è in calo del 2,9% e per Pirelli che sta perdendo il 2,2%. Tra i peggiori della seduta anche Fca che sta segnando un calo del 2,1%.

Argomenti: Borsa Milano

I commenti sono chiusi.