Ftse Mib in forte calo in apertura, spread Btp Bund vicino a 260 punti

Raffica di vendite sulle banche ma Unipol e UnipolSAI si salvano e vanno in vetta al Ftse Mib

di Enzo Lecci, pubblicato il
Raffica di vendite sulle banche ma Unipol e UnipolSAI si salvano e vanno in vetta al Ftse Mib

La borsa di Milano ha aperto le contrattazioni di oggi con il Ftse Mib in calo dell’1,22% a causa della pesantezza dei titoli del settore bancario con Unicredit maglia nera con un ribasso del 3,5%. A determinare il crollo di Unicredit sono le indiscrezioni di stampa secondo le quali tra le banche più esposte in Turchia ci sarebbe proprio l’istituto guidato da Mustier.

Al di là di Unicredit, comunque, sono un pò tutte le banche a soffrire oggi con Banco Bpm e Mediobanca in calo del 2% circa. In controtendenza ci sono UnipolSAI e Unipol, entrambe fresche di trimestrale  (Semestrale Unipol e UnipolSAI: balzo dell’utile netto nel primo semestre). UnipolSAI è in vetta al Ftse Mib con un rialzo del 2,4% mentre Unipol sta segnando un calo del 2,1%. Tutto questo mentre lo spread Btp Bund si è allargato salendo verso i 260 punti base.

Argomenti: Borsa Milano