Ftse Mib allarga il rosso su aumento spread: CNH Industrial e Pirelli in profondo rosso

STM sempre in vetta al Ftse Mib ma con una progressione più contenuta rispetto a questa mattina

di Enzo Lecci, pubblicato il
STM sempre in vetta al Ftse Mib ma con una progressione più contenuta rispetto a questa mattina

Aumentano le vendite a Piazza Affari. Il Ftse Mib, già in difficoltà prima del giro di boa delle 13,30, sta ora segnando un ribasso dello 0,7%. L’incremento del rosso è da mettere in relazione con l’allargamento dello spread Btp Bund sopra i 300 punti base. Tra le quotata in maggiore difficoltà ci sono Cnh Industrial e Pirelli. La prima sta segnando un ribasso di quasi il 4% mentre il titolo della Bicocca sta perdendo il 2,96%. Male anche Ferrari che sta perdendo il 2,4% e Fca in calo del 2,3%.

Questi forti segni rossi non sono compensati dai verdi pur presenti sul paniere di riferimento. Fin da questa mattina la maglia rosa è indossata da Stm che, nonostante il calo del verde, resta comunque avanti dell’1,8% (STM e banche in vetta al Ftse Mib in avvio di seduta). Rialzi attorno al punto percentuale invece per Ubi Banca, Moncler e Bper Banca.

Argomenti: Borsa Milano