Finmeccanica va a picco nonostante i buoni auspici sui target 2014

di , pubblicato il

Finmeccanica cessioniFinmeccanica è stritolata dalle vendite a Piazza Affari. Il colosso della Difesa, dopo un’ora dall’avvio delle contrattazioni, sta lasciando sul terreno un pesante 3,8%. Le rassicurazioni dell’amministratore delegato Alessandro Pansa sul raggiungimento dei target 2014 non sembrano avere alcun impatto positivo sull’andamento della quotata. Durante la conference call di presentazione dei conti trimestrali Pansa si è detto fiducioso “sul fatto che la compagnia riuscirà a raggiungere i risultati prefissati”. Il numero uno di Finmeccanica ha anche aggiunto che i risultati del primo trimestre sono stati in linea con il piano. Ricordiamo ai nostri lettori che i primi tre mesi del 2014 si sonno chiusi per Finmeccanica con una perdita di 12 milioni di euro.

 

Argomenti: ,