Finmeccanica spicca il volo: smentita incorporazione AnsaldoBreda

Resta percorribile la strada che porta ad un miglior coordinamento con Agusta WestLand

di Enzo Lecci, pubblicato il

Finmeccanica cessioniTra i titoli più in evidenza a Piazza Affari c’è sicuramente Finmeccanica. Il colosso della difesa sta mettendo a segno una progressione del 2,5%. Gli acquisti sono stati innestati dalle smentite in merito a una possibile integrazione tra la stessa Finmeccanica e il carrozzone AnsaldoBreda. Nessuna smentita, invece, in merito al possibile trasferimento della direzione di Agusta Westland a Piazza Montegrappa. Secondo gli analisti la razionalizzazione di AgustaWestland si inserisce nella strategia portata avanti dal nuovo ad del colosso Mauro Moretti che, dopo aver piazzato nei posti chiave del gruppo alcuni dei suoi uomini più fidati,  si sta ora preparando a nuovi interventi. Tra le ipotesi in campo c’è la possibile fusione di Bredamenarinibus (Finmeccanica) e Irisbus (Iveco) in un nuovo protagonista del bus italiano. La nuova società sarebbe poi ceduta ai cinesi di King Long ma Finmeccanica conserverebbe comunque una quota nella nuova società.

Argomenti: Borsa Milano, Leonardo Finmeccanica