Finmeccanica positiva: contratto da 2,1 mld per ATR

di , pubblicato il

Finmeccanica sovraperforma il Ftse Mib sulla scia dei risultati conseguiti dalla controllata ATR. La joint venture fra Alenia Aermacchi e Eeads, presente al salone dell’aeronautica di Parigi – Le Bourget, ha informato di aver chiuso un accordo con la compagnia danese di leasing Nordic Aviation Capital (NAC). L’intesa prevede la vendita di 90 ATR-600, compresi 35 ordini prefissati per 30 ATR 72-600 e per 5 ATR 42-600. Il valore complessivo del contratto, considerando anche le opzioni, supera i 2,1 miliardi di dollari. Atr in questo 2013 può vantare già oltre 100 ordini in portafoglio facendo così molto meglio rispetto a quanto preventivato ad inizio anno. L’amministratore delegato di Atr, Filippo Bagnato, ha inoltre confermato i target sul 2014 parlando di un fatturato pari a 2 miliardi di dollari e un portafoglio ordini di 250 aerei. Su questo quadro Finmeccanica guadagna l’1,22% a 3,992 euro per azione.

Argomenti: ,