Finmeccanica: più vicina la cessione di Ansaldo Sts? Intanto è risiko-nomine

di , pubblicato il

Ansaldo FinmeccanicaL’indiscrezione lanciata questa mattina dal Messaggero secondo cui il consiglio di amministrazione di Finmeccanica in agenda domani potrebbe decidere la nomina dall’attuale ad di Ansaldo Sts, Sergio De Luca, come nuovo direttore generale del colosso della Difesa, sta aprendo la strada a ipotesi di ogni tipo. Secondo alcuni rumors la nomina di De Luca, da un lato, e l’elezione del nuovo cda di Finmeccanica (in agenda a aprile) dall’altro, implicherebbero scenari molto interessanti proprio sul gioiellino in mano al colosso della Difesa. Tra gli addetti ai lavori, infatti, si tende a interpretare questa mossa come una decisa accelerazione verso la cessione della stessa Ansaldo Sts, il cui dossier è da tempo aperto e, pur intrecciandosi spesso con la vendita del carrozzone Ansaldo Breda, non si è mai tradotto in nulla di concreto.

 

Vendita Ansaldo Sts, il parere di Banca Imi e di Mediobanca

A credere fortemente che l’arrivo di De Luca nei posti che contano in Finmeccanica possa significare un’imminenza nella cessione di Sts, sono gli analisti di Banca Imi. Secondo gli analisti la vendita di Ansaldo potrebbe avvenire a un prezzo equo non inferiore ai 9 euro per azione, visti e considerati quelli che sono i corrispettivi pagati per operazioni di tal genere. Ad ogni modo Banca Imi sottolinea che uno scenario di tal tipo sarebbe il più favorevole possibile per gli azionisti di Ansaldo.

Ma chi sarebbe l’acquirente? Su questo punto le idee del Messaggero sembrano essere decisamente meno chiare riprendendo nomi che tutto possono essere definiti tranne che inediti. I potenziali interessati sarebbero sempre gli stessi dal Fondo Strategico Italiano a General Electric.

L’idea che la nomina di De Luca significhi imminente cessione di Ansaldo Sts non è comunque propria di Banca Imi. Anche Mediobanca sembra propendere per una interpretazione di questo tipo, con un importante dettaglio. Ansaldo Sts non sarebbe ceduta insieme alla sventurata Breda, ma da sola. Un punto questo che apre prospettive per nulla positive su quello che potrebbe essere il futuro della sventurata di casa Finmeccanica. 

 

Tutti i rating di oggi su Finmeccanica

Finmeccanica: Kepler Cheuvreux alza il Rating a Select List, target price inalterato

Finmeccanica: Mediobanca conferma Rating e Target

Finmeccanica: Banca Imi conferma Rating e Target

 

Argomenti: , ,