Finmeccanica negativa: altri sospetti in India

Un'indagine su corruzione potrebbe bloccare una maxi gara in cui il gruppo Finmeccanica non ha nessun interesse. Titolo negativo a Piazza Affari

di Carlo Robino, pubblicato il

Non sembrano finire le attenzione dell’India nei confronti di Finmeccanica e Agusta Westland. I media asiatici ipotizzano che un appalto per l’esercito indiano all’europea Eurocopter o alla russa Kamov potrebbe essere ritardata a causa di sospetti di corruzione a favore di Agusta Westland. La società del gruppo Finmeccanica,  fuori dalla fase finale di aggiudicazione del contratto, sarebbe stata “sponsorizzata” da un ufficiale incaricato di effettuare voli di prova.  I sospetti di corruzione sono emersi nel corso di un’altra indagine in corso, quella sulla commessa vinta da AgustaWestland nel 2010 per la fornitura di 12 elicotteri AW-101 all’India. Ora a detta del The Times of India la gara per i 197 velivoli, destinati principalmente alle truppe di stanza al confine con la Cina, potrebbe subire uno slittamento quando invece l’annuncio del vincitore era atteso a breve. L’asta era stata già annullata nel 2007 dopo essere stata vinta da Eurocopter. Su questo quadro il titolo Finmeccanica  a Piazza Affari cede l’?1,91% a 3,706 euro.

Argomenti: Borsa Milano, Leonardo Finmeccanica