FinecoBank: nel primo trimestre margine e commissioni in aumento

FinecoBank affonda dopo la presentazione dei conti del primo trimestre 2018

di Enzo Lecci, pubblicato il
FinecoBank affonda dopo la presentazione dei conti del primo trimestre 2018

FinecoBank ha chiuso il primo trimestre 2018 con ricavi pari 155,4 milioni di euro, in crescita del 9,5% rispetto ai 141,9 milioni di euro di un anno fa, un margine di interesse salito del del 9,4% a quota 68,9 milioni di euro e commissioni nette che hanno segnato una progressione del 10,5% su base annua a quota 71,5 milioni di euro. Scendendo ancora nel conto economico, il risultato di gestione di FinecoBank è migliorato del 13% a quota 91,8 milioni di euro contro gli 81,2 milioni del primo trimestre 2017. Per finire, il risultato di periodo della quotata è stato così pari a 59 milioni di euro, con un incremento del 14,1% rispetto ai 51,7 milioni di euro dello stesso periodo del 2017.

Sul fronte patrimoniale alla fine del mese di marzo, il CET1 ratio transitional di FinecoBank era pari al 20,15% (dal 20,77% a fine 2017) mentre il total capital ratio transitional era pari al 28,49% (dal 20,77% a fine 2017). Il complesso dei crediti deteriorati (dato che ingloba sofferenze, inadempienze probabili e crediti scaduti/sconfinanti deteriorati) al 31 marzo è ammontato a 2,5 milioni di euro al netto delle rettifiche di valore, pari allo 0,11% dei finanziamenti a clientela.

Il titolo FinecoBank, dopo la presentazione dei conti trimestrali, sta segnando un calo del 3,44%.

Argomenti: FinecoBank, Trimestrali