Fincantieri: per Mediobanca farà meglio del settore di riferimento

L'upgrade di Mediobanca spinge il titolo Fincantieri in borsa mentre Ad Bono rinnova la disponibilità su Ponte Morandi

di Enzo Lecci, pubblicato il
L'upgrade di Mediobanca spinge il titolo Fincantieri in borsa mentre Ad Bono rinnova la disponibilità su Ponte Morandi

Fincantieri in grande spolvero a Piazza Affari. La quotata sta segnando a metà mattinata una progressione del 6,2%. La raffica di acquisti è da mettere in relazione con la decisione degli analisti di Mediobanca di alzare il rating a outperform con target price a 1,8 euro. Per Piazzetta Cuccia, le azioni Fincantieri faranno meglio del settore di riferimento. Ricordiamo che l’Amministratore Delegato di Fincantieri Giuseppe Bono, intervistato da Il Corriere Economia, ha confermato i target del piano industriale 2018-2022, che prevedono una crescita del 50% del giro d’affari senza considerare le future sinergie con Naval Group, il cui progetto di intesa è ora nelle mani dei governi italiano e francese. Bono ha anche riaffermato la disponibilità di Fincantieri a ricostruire il ponte Morandi a Genova,. A tal riguardo l’ad ha dichiarato che il gruppo è “pronto a collaborare nei modi e nei tempi necessari” mettendo a disposizione le competenze di Fincantieri Infrastructure.

Secondo i dati raccolti da Bloomberg, il titolo Fincantieri presenta tre raccomandazioni “buy”, quattro “hold” e un “sell”, con target price medio a 12 mesi a 1,33 euro.

Argomenti: Fincantieri

I commenti sono chiusi.