Fiat, meno soddisfazioni dal mercato auto brasiliano nel 2014

Piazzetta Cuccia vede una leggera contrazione delle immatricolazioni auto in Brasile

di Enzo Lecci, pubblicato il

fiat in brasileIl Brasile sarà meno gallina dalle uova d’oro per Fiat.  Fino ad oggi, infatti, il mercato auto del paese carioca era riconosciuto come una sorta di feudo del Lingotto ma delle novità non positive potrebbero esserci nell’anno in corso. 

 

Immatricolazioni Fiat Brasile: gli ultimi numeri e la previsione di Mediobanca

Secondo l’?associazione dei concessionari brasiliani, infatti, nel mese di gennaio le immatricolazioni di nuove auto hanno mostrato un calo dell’?1,2% rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Fiat ha fatto decisamente peggio del mercato con una flessione del 17,7% in gran parte compensata dall’aumento delle vendite di veicoli commerciali leggeri (+20% a gennaio).

Secondo Mediobanca nel 2014, le immatricolazioni auto in Brasile segneranno una leggera contrazione di cui Fiat dovrà chiaramente tenere conto. Fiat a Piazza Affari sta facendo segnare un calo dell’1,44%.

 

Argomenti: Borsa Milano, FCA