Ferrari resta da accumulare, rally titolo prosegue anche oggi

Dallo scorso 4 maggio il prezzo delle azioni Ferrari è balzato del 20%

di Enzo Lecci, pubblicato il
Dallo scorso 4 maggio il prezzo delle azioni Ferrari è balzato del 20%

Ferrari si mantiene tonica in borsa dove, nonostante un paniere di riferimento di Piazza Affari in calo dell’1%, sta segnando una progressione dello 0,6% (Ferrari prosegue il rally: titolo sfonda i 129 euro per azione). Sulle prospettive del titolo Ferrari sono oggi intervenuti gli analisti di Banca Akros che hanno alzato il prezzo obiettivo da 118 a 132,5 euro, confermando il giudizio accumulate.

Akros ha ricordato che dal 4 maggio scorso, giorno in cui la raccomandazione è balzata da neutral ad accumulate, l’azione Ferrari ha segnato una progressione del 20% mentre i principali competitors del lusso (Burberry, Brunello Cucinelli, Salvatore Ferragamo, Hermes, Lvmh, Moncler, Richemont) sono saliti in media dell’11% circa.

Secondo Banca Akros in questi mesi c’è stato un rafforzamento del P/E 2018 che non dipende da una riduzione delle stime di consensus sugli utili (che sono salite dello 0,2% rispetto al 4 maggio). Scrivono a tal riguardo gli analisti: “i multipli maggiori dei peer ci spingono ad aggiornare la valutazione su Ferrari”. Il nuovo prezzo obiettivo di Banca Akros è stato adotatto considerando un P/E 2018 intermedio tra quello medio del settore e i multipli più elevati che presentano Cucinelli ed hermes.

Argomenti: Ferrari, Ratings e Targets