Ferragamo: ricavi aumentano ma utili diminuiscono leggermente nei nove mesi, titolo vola

di , pubblicato il
Nei primi nove mesi del 2019 i ricavi salgono del 2,3%, mentre Ebitda, Ebit ed Utile netto (escludendo IFRS 16) scendono rispettivamente dell'1,5% del 5,7% e dell'1,5%. Nonostante ciò il titolo sale del 3,15% a 18,035 euro.

Nei primi nove mesi del 2019 i ricavi salgono del 2,3%, mentre Ebitda, Ebit ed Utile netto (escludendo IFRS 16) scendono rispettivamente dell’1,5% del 5,7% e dell’1,5%. Nonostante i conti in chiaro scuro il titolo sale del 3,15% a 18,035 euro (ore 10:25).

Conto economico primi nove mesi 2019

Il Gruppo ha realizzato Ricavi Consolidati pari a 994,4 milioni di euro, riportando un aumento del 2,3% a  (+1,9% a tassi di cambio costanti), rispetto ai 971,9 milioni di euro registrati nei primi nove mesi dell’esercizio 2018. I Ricavi del terzo trimestre 2019 hanno invece registrato una diminuzione del 2,9% (-3,6% a cambi costanti).

L’Ebitda ante IFRS 16 è sceso del 1,5%, passando da 149 milioni (15,3% dei ricavi) a 146,8 milioni di euro (14,8% dei ricavi). Includendo l’impatto sarebbe salito a circa 242,7 milioni

L’Ebit ante IFRS 16 scende del 5,7% a 96,3 milioni (ros al 9,7%) nei primi nove mesi dell’esercizio 2019 rispetto ai 102,1 milioni di euro (ros al 10,5%) dello stesso periodo del 2018. Includendo l’impatto del principio contabile sarebbe ammontato a circa 105,2 milioni

L’Utile Netto di pertinenza del Gruppo ante IFRS 16 risulta pari a 63,1 milioni di euro, in riduzione dell’1.5% a fronte dei 64,1 milioni di euro contabilizzati nel pari periodo di un anno fa. Includendo l’impatto el principio contabile sarebbe ammontato a 60 milioni.

Situazione patrimoniale e finanziaria

Gli Investimenti, al 30 settembre 2019, ammontano a 40 milioni di euro, rispetto ai 45 milioni di
euro dello stesso periodo dell’anno precedente, principalmente destinati al rinnovamento del
network di negozi e allo sviluppo dei progetti in ambito IT, mentre l’anno scorso permanevano gli
investimenti nel Polo Logistico.

A fine settembre 2019 la Posizione Finanziaria Netta adjusted risulta positiva per 150 milioni di euro al netto dell’effetto dell’IFRS 16, risultando in crescita rispetto al saldo positivo di 140 milioni di euro al 30 settembre 2018.

Includendo l’effetto del principio contabile IFRS 16, l’aggregato è negativo per 538 milioni di euro.

Outlook

“In un contesto macroeconomico e di mercato caratterizzato da una permanente complessità, e sulla
base degli elementi ad oggi disponibili, si ritiene che il rallentamento dei Ricavi e dei Margini
Operativi del Gruppo Salvatore Ferragamo registrato nel corso del terzo trimestre 2019, possa
proseguire nell’ultima parte dell’anno”. Da ciò si evince la cautela del management riguardo la dinamica dei conti sulla restante parte dell’anno.

Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.