FCA sale a 20 euro, attesa per il nuovo piano industriale

Ampliata la collaborazione tra FCA US e Waymo ma l'attesa è tutta per il piano industriale del Lingotto

di Enzo Lecci, pubblicato il
Ampliata la collaborazione tra FCA US e Waymo ma l'attesa è tutta per il piano industriale del Lingotto

Performance robusta per la quotazione FCA nella seduta di oggi. Il prezzo del azioni del Lingotto, grazie ad un rialzo del 2,9%, ha raggiunto quota 20 euro. L’attenzione degli investitori è tutta per il nuovo piano industriale al 2022. che sarà presentato oggi a Torino. Si tratta dell’ultimo firmato Sergio Marchionne. Il manager che ha legato il suo successo a quello di FCA lascerà dopo l’approvazione del bilancio 2018 che dovrebbe chiudersi con il raggiungimento dell’obiettivo di arrivare ad un azzeramento totale del debito industriale.

In attesa di conoscere i dettagli del piano industriale già fioccano le prime indiscrezioni. Sembra essere assodato che il piano possa puntare ad un maggiore sviluppo dei Suv Jeep e di Maserati con un contestuale ridimensionamento delle auto di massa. Stando alle ultime voci di corridoio, Fiat Chrysler dovrebbe essere pronta a chiudere le vendite di auto Fiat in Nord America e Cina nei prossimi anni, con quello Chrysler confinato ai soli Stati Uniti.

Intanto FCA ha comunicato che la controllata FCA US e Waymo hanno deciso di ampliare la collaborazione con un accordo che prevede l’aggiunta di fino a 62.000 minivan Chrysler Pacifica Hybrid alla flotta di veicoli a guida autonoma di Waymo.

Argomenti: col_Rullo, FCA

I commenti sono chiusi.