FCA in profondo rosso dopo 2017 da record, tanti i temi in discussione

di , pubblicato il
Attesa per la pubblicazione questa sera dei dati sulle immatricolazioni auto in Italia a dicembre

Dopo essere stata incoronata come l’azione migliore del Ftse Mib nel 2017, FCA sta segnando nella prima seduta del nuovo anno, un vistoso ribasso. La quotazione del Lingotto, sul fondo del paniere di riferimento di Piazza Affari fin dall’avvio degli scambi, si sta avvicinando al giro di boa delle 13,30 con un calo del 2,42%. I realizzi su FCA sono sostenuti dall’andamento del cambio Euro Dollaro. Una valuta europea troppo forte, infatti, potrebbe penalizzare all’estero le vendite del Lingotto.

Il prezzo delle azioni FCA potrebbe essere influenzato dai dati relativi alle immatricolazioni auto in Italia nel mese di dicembre che saranno diffusi questa sera a borsa chiusa. Gli investitori guardano anche al futuro successore dell’amministratore delegato Sergio Marchionne il cui mandato è in scadenza proprio alla fine del 2018. Intanto oggi sul titolo FCA si sono espressi gli analisti di Mediobanca. Gli esperti di Piazzetta Cuccia hanno confermato il rating outperform con target price a 20 euro. Mediobanca ritiene che in pole position per la successione a Marchionne possa esserci anzitutto una risorsa interna a Lingotto.

Argomenti: